Pannelli orizzontali e verticali in grado di scorrere o aprirsi creano pieni e vuoti utili a nascondere o svelare i nostri oggetti. La parete cambia forma in continuazione trasformandosi in qualcosa di sempre diverso ed estremamente funzionale.

Ecco quindi sistemi di librerie che garantiscono la più ampia flessibilità grazie a geometrie fortemente modulabili, schienali di collegamento che possono prendere la colorazione a tono del mobile o staccarsi da esso assecondando esigenze cromatiche più originali, tecnologie in grado di integrare i nostri impianti audio e video.

Libreria giorno contenere ed esporre

Altre protagoniste della zona living sono le madie, caratterizzate da un importante contenimento, dalla cura dei particolari costruttivi e dalle differenti finiture materiche, laccate, impiallacciate.

Possiamo giocare e sovrapporre diverse “pelli” per creare un mobile dal forte valore grafico oppure, aggiungendo dei cassetti, aumentarne l’aspetto funzionale del contenere.

Madia a terra
Madia sospesa blu

Altrettanto contemporanei sono poi i sistemi home office che si integrano alla composizione proponendo ante a ribalta che una volta aperte divengono ampi e robusti piani scrivania e spazi dedicati all’archiviazione.

Per questi motivi le pareti giorno ben si prestano a divenire il fulcro visivo dell’ambiente in cui vengono collocate, richiedendo quindi particolare cura e attenzione nella loro progettazione.